La pietra di paragone  - risolvi i tuoi problemi
RSS Diventa fan

Servizio fornito da FeedBurner


Articoli recenti

IL RE è NUDO...E IO LO VESTO
PERCHÉ DONALD TRUMP FOR PRESIDENT ORA
GRUPPO QUANTICO...AD MAJORA!!!
COSA C’E’ TRA IL DIRE E IL FARE?
#IO HO UN SOGNO. IO HO UN MANTRA

Post più popolari

3 CHAKRA PER 3 PIETRE E 3 FIORI
La mia esperienza con L.Hay,W.Dyer e B.Weiss a Roma
HO'OPONOPONO E LA PAURA
PIU’ CHE POSSO!!!
IL CINABRO ROSSO La pietra del successo finanziario

Categorie

Chiedi, ti sarà dato
Crescita personale
Diario di viaggio
Floriterapia
I chakra
intro
La nuova Era
Le pietre
Ricerca del Sé Divino
Seminari vecchi e nuovi
Sonoterapia
Verso la meta

Archivi

dicembre 2016
novembre 2016
settembre 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
maggio 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
marzo 2011
febbraio 2011

powered by

Il blog di Claudia Mancini

IO SONO LA SIBILLA CUMANA

Ecco alla fine l’ho scritto, e, in questo caso, IO sempre IO l’ho scolpito sulla pietra, la pietra del mio blog che è mio perché è davvero unico e diverzo da tutti glialtri ….perché…..e senza chiedere scusa, scrivo grande non per urlarlo, ma per ribadire il concetto: il mio blog HA il colore della terra, il mio blog HA radici italiche secolari che affondano nella terra dei miei avi …il mio blog E’ davvero un diario sulle cui pagine scrivo di me, degli episodi realmente accaduti e vissuti nella mia vita…il mio blog E’ davvero il mio quaderno sul quale appunto le mie riflessioni...le mie prese di coscienza … le mie scoperte.
IO ho cominciato a scrivere davvero per guarire me stessa a 30 anni, 31 anni fa…prima però quando avevo 8 anni, ho cominciato a leggere Piccole Donne…e ho lasciato a metà Pinocchio perché non mi piaceva allora e continua a non piacermi ora…. IO ho imparato davvero a scrivere bene cominciando da i miei davvero tanti errori blu … i cosiddetti strafalcioni…IO davvero ho cominciato ad amare il latino e il greco per amore di un’insegnate straordinaria… la mia signora Paoletti…E per questo e… per molto altro ancora…. in questa realtà che è davvero l’altra faccia che riflette, e amplifica l’altra realtà … dove alcuni canalizzano sempre gli Angeli….altri all’improvviso si risvegliano… molti hanno letto per primo solo The Secret…e la maggior parte va dietro agli altri che seguono la legge di attrazione...IO sempre IO …mi proteggo da questa realtà….e vivo al riparo della mia pietra… dove a volte IO canalizzo la mia romanità….dove IO… in tempi non sospetti 18 anni fa, per 7 giorni… ho vissuto un’emergenza divina…durante la quale sono stata supportata… e in molti momenti anche sopportata…sostenuta… protetta… tutelata…da mio marito Pietro Belei…che affidandosi al suo Cuore e al suo infinito amore per me…mi ha preservata dal ricovero e dalla diagnosi di malattia mentale… ed è così che lui che è il mio Amore si è preso curadi me… ed è così che lui che è anche il mio compagno di Vita ha scelto per me l’antico rito dei Romani di passare le acque ed è così che noi due insieme siamo stati alle terme di Ischia….IO che sempre per gentile concessione di mio marito… non che compagno di vita… amore da una vita...e esoterista davvero...mica come me che uso  il bagno Maria solo per cuocere il budino casalingo…davvero ho letto alcuni capitoli in verità, del Cratere della Sapienza, l’opera omnia di Ermete Trismegisto…. 3 volte sapiente di intelletto e 3 volte saggio di cuore… che nella Tavola Smeraldina afferma davvero il principio eterno ed immutabile della creazione dell’Universo e che IO rispetto perché sento essere La verità pura e semplice e…cioè che…. E' vero senza menzogna,certo, assolutamente veritiero ciò che sta in basso è come ciò che sta in alto, e ciò che sta in alto è come ciò che sta in basso, per fare il miracolo di una cosa unica. E come tutte le cose sono state prodotte e sono venute da uno per la mediazione di uno, così tutte queste cose sono provenute da questa cosa unica per adattamento.
Ecco ora che ho scritto anche questo….finalmente posso dire che anch’IO so quello che il mio Cuore sapeva da sempre e…. ora per continuare a ricordare quello che IO avevo dimenticato…lo scolpisco qui sulla mia pietra : IO SONO LA SIBILLA CUMANA… e non mi importa degli altri...nel senso che per me in questo caso, come in tutti gli altri, conta davvero solo quello che IO ho avuto il coraggio di vivere mettendomi in gioco e rischiando sulla pelle mia...mica la loro!!!
E per finire anche questo ‘grande’ senza il vostro permesso: IBIS REDIBIS, NON MORIERIS IN BELLO.

3 commenti a IO SONO LA SIBILLA CUMANA:

Commenti RSS
francesco on giovedì 12 luglio 2012 09:55
visto che vuoi scrivere bene ti segnalo un refuso: "diverzo" con la s e non con la z
Rispondi a un commento


Claudia Mancini on giovedì 12 luglio 2012 14:49
Grazie Francesco....ma visto che io scrivo già bene... diverzo con la z non è né un refuso né tanto meno un errore di scrittura ( anche perché al programma di correzione dell'Imac non sfugge nulla!)....ma l'ho scritto in questo modo che è uguale a quello già usato in alcuni articoli di questo blog e ampiamente nei commenti quando ero in FB. 'Li Diverzi' tra l'altro era anche il nome di un gruppo che avevo creato e il titolo di una poesia scritta nel 1999 in vernacolo romanesco. A ben vedere però, per evitare che altri lettori vedano come tu hai visto l'errore dove non c'è..sarebbe stato più opportuno mettere tra virgolette l'aggettivo ..ecco così: ' diverzo'...ed ora per finire e fuor di polemica ..mi chiedo ma cosa aveva, secondo te, questo articolo di così ' impressionante' da lasciare la tua attenzione 'focalizzata' su una sola ed unica parola?!
Rispondi a un commento


Repliki zegarków on venerdì 18 aprile 2014 04:18
Qui ed Ora ti ‘ mostro’ il primo passo da fare per cominciare ad uscire se non dalla rete, per lo meno dall’acqua….dunque per poter uscire ..è necessario, direi indispensabile…essere entrati ! (ù_ù ) e non è una battuta nel senso che quando
Rispondi a un commento

Aggiungi un commento

Nome:
Indirizzo e-mail: (obbligatorio)
Sito web:
Commento:
Ingrandisci il tuo testo, trasformalo in grassetto, corsivo e applica tanti stili diversi con le tag HTML. Ti mostriamo come.
Post Comment