La pietra di paragone  - risolvi i tuoi problemi
RSS Diventa fan

Servizio fornito da FeedBurner


Articoli recenti

IL RE è NUDO...E IO LO VESTO
PERCHÉ DONALD TRUMP FOR PRESIDENT ORA
GRUPPO QUANTICO...AD MAJORA!!!
COSA C’E’ TRA IL DIRE E IL FARE?
#IO HO UN SOGNO. IO HO UN MANTRA

Post più popolari

3 CHAKRA PER 3 PIETRE E 3 FIORI
La mia esperienza con L.Hay,W.Dyer e B.Weiss a Roma
HO'OPONOPONO E LA PAURA
PIU’ CHE POSSO!!!
IL CINABRO ROSSO La pietra del successo finanziario

Categorie

Chiedi, ti sarà dato
Crescita personale
Diario di viaggio
Floriterapia
I chakra
intro
La nuova Era
Le pietre
Ricerca del Sé Divino
Seminari vecchi e nuovi
Sonoterapia
Verso la meta

Archivi

dicembre 2016
novembre 2016
settembre 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
maggio 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
marzo 2011
febbraio 2011

powered by

Il blog di Claudia Mancini

dicembre 2012

BUONA FINE E BUON PRINCIPIO

 
Ola, amigos de mi blog….come state ?! Mi auguro bene…anche se in Italia le temperature sono polari e le giornate sono corte, in perfetta sintonia con la più tradizionale atmosfera natalizia….qui a Sosua…invece… dove il sole riscalda le giornate per 12 ore di fila, dalle 7 del mattino alle 7 di sera, e dove il 25 di dicembre noi turisti eravamo insieme ai domenicani e ai tanti residenti da ogni parte del mondo...a festeggiare con un picnic sulla spiaggia, all’ombra delle palme…è difficile, e per certi versi surreale sentire il Natale….e viene più spontaneo augurare Buon Ferragosto… e non sto scherzando!!!Ad ogni modo … anche nell’isola domenicana, domani 31 dicembre daremo, con 5 ore di ‘ ritardo’ rispetto all’italia, l’addio al 2012 e il benvenuto al 2013…con il classico veglione di fine anno… i fuochi di artificio e le note dei balli caraibici che disperderanno tra le onde dell’oceano Atlantico. Sono oramai più di 20 giorni che manco dall’Italia, dove ritornerò fra 2 settimane, ed è la prima volta nella mia vita che trascorro un periodo così lungo lontano da casa e…come è naturale che sia… la nostalgia del mio mondo…dei miei amici a 4 zampe….dei miei affetti e delle mie cose…comincia a farsi sentire….mi spiace, perdonami, grazie, Ti Amo…. Sono consapevole che al ritorno mi troverò di fronte a delle scelte importanti che in ogni modo cambieranno il mio futuro e.. per lasciare andare la paura, le aspettative…non mi rimane che continuare a recitare il mio mantra….. mi dispiace, perdonami, grazie, Ti Amo! 
In questi giorni di permanenza a Sosua, ho incontrato tanti italiani: molti già residenti da tempo, altri che come me e mio marito, stanno considerando l’idea di trasferirsi definitivamente….persone diverse… ognuno con la propria storia….con i propri ricordi….le proprie ragioni….ma tutti con un unico comun denominatore….la voglia di ricominciare…il desiderio di dare una svolta alla propria vita….. per ora non mi rimane che portare con me le loro voci … e soltanto quando sarò di nuovo in Italia…. lasciando sedimentare l’esperienza di questo viaggio…. avrò il tempo di fare chiarezza dentro di me…e sono certa che le risposte non tarderanno ad arrivare….mi dispiace, perdonami, grazie, Ti Amo! Nel frattempo…a voi tutti cari amici del blog auguro di tutto Cuore…..un ottimo 2013…con l’augurio che porti a ciascuno di voi quello che desiderate…..ad majora e ci ‘risentiamo’ l’anno prossimo! Un abbraccio generoso

NOI… HO’OPONOPONO!!!…E VOI???

 
Alla fine, il tanto atteso 21 dicembre 2012…è arrivato …ed ora eccomi qui, come vi avevo preannunciato nell’ultimo articolo, per gli aggiornamenti della giornata appena trascorsa. Nella suggestiva cornice della ‘Puntilla di Piergiorgio’, affacciata sulla scogliera dove si infrangono le onde dell’oceano, accolti dalla squisita ospitalità della signora Fiorisia e della figlia Marissa …. noi 12 italiani, tra ospiti dell’albergo e residenti di Sosua, chiamati ‘ a raccolta’ da Roberta, abbiamo dato vita ad un incontro davvero ‘speciale’ di Ho’oponopono...in un giorno altrettanto ‘speciale’ come questo 21 dicembre 2012. Mentre presentavo Ho’oponopono, dritta in piedi davanti al piccolo gruppo che seguiva attento e incuriosito le mie parole….i miei occhi sono stati rapiti dallo scenario incredibile che si allungava all’orizzonte…. nuvole bianche….correvano nel cielo azzurro, che delicatamente cominciava a tingersi del rosa del tramonto…mentre l’oceano baluginava d’argento…..e poi…. le mie orecchie sono state catturate dallo sciabordio dell’oceano che riecheggiava nell’aria come una delicata ed ipnotica melodia ….Grazie, Ti Amo….Grazie, Ti Amo….Grazie, Ti Amo!!! Quando è partita la registrazione di Ho’oponopono e il Bambino Interiore…è stato facile, direi naturale, per tutti , anche per coloro che erano alla loro prima esperienza,…scivolare nella parte più profonda di se stessi ‘come una piuma trasportata dal vento’….mentre la mia voce si disperdeva nell’aria umida, trasportata dalla brezza del mare…..Mi dispiace, Perdonami, Grazie, Ti Amo!!! Ad un tratto …in modo del tutto inaspettato…e non certo per caso….mentre la meditazione raggiunge il suo livello di maggior ‘energia’….un’onda fragorosa si riversa sulla scogliera….e spumeggiando ritorna all’oceano …..Grazie, Ti Amo!...Grazie, Ti Amo!....Grazie, Ti Amo! E’ ancora presto per vedere gli effetti certamente benefici di questa esperienza davvero unica, ma sono sicura che per ognuno di noi non tarderanno a farsi sentire …e comunque…. Sono felice perché è stato proprio un bel modo di celebrare il 21 dicembre 2012 …Ed è per questo che con tutto il Cuore ringrazio: Fiorisia, Marissa, Aldo, Roberta, Elisabetta, Carlo, Fiorino, Flora, Marina, Luciano, Stefano e mio marito Pietro per aver reso possibile, con la loro partecipazione, questo magico incontro…..e ancora e soprattutto sono grata, davvero grata all’Universo….per avermi offerto questa opportunità!!!! Grazie, Grazie, Grazie, Vi Amo!!!!! 
Un abbraccio generoso 

IL 21 DICEMBRE E’ ALLE PORTE !!!






Alla fine il tanto atteso 21 dicembre 2012 è alle porte e….dopo il gran parlare che se ne è fatto negli anni passati, è sceso il silenzio su uno degli avvenimenti che caratterizzano questo anno che sta per finire, portando con sé non già la fine del mondo, come ‘drammaticamente’ profetizzavano i nostri padri, ma più realisticamente la fine dell’Era dei Pesci , che lascia spazio e tempo ai 2000 anni dell’Era dell’Acquario. Venerdì 21 dicembre, dunque si aprirà il nuovo portale attraverso il quale avverrà il salto quantico del flusso di Energia dell’Universo, che si lascerà alle spalle l’Era dei Pesci per entrare nella nuova Era dell’Acquario che durerà per altri 2000 anni per poi passare, di 2000 anni in 2000 anni, con un movimento retrogado rispetto ai segni dello zodiaco, all’Era del Capricorno. State comunque tranquilli... non ci sarà nessuna fine del mondo…semplicemente sarà la fine di ‘ questo mondo’ o se preferite, di’ questa Era ‘ e …niente di più!!! Questo 21 dicembre è però una data importante e per certi aspetti eccezionale perché, contemporaneamente all’apertura del nuovo portale ….ci sarà l’allineamento di tutti i pianeti , fenomeno astronomico questo che si manifesta ogni 5000 anni…e che per il 2012 coincide con il passaggio epocale…..se nulla avviene per Caso e Tutto per una ragione divina, con il tempo forse si scoprirà il significato di questa straordinaria coincidenza!Ed è così che ho avuto l’idea di ‘ celebrare’ questo giorno unico che ho la fortuna di vivere in questo paradiso dell’isola di Santo Domingo…organizzando un incontro per presentare…..indovinate un po’?!....Ho’oponopono ‘of course’!!!!! Venerdì, 21 dicembre, alle ore 17, nella sala riunioni – si fa per dire! - della Puntilla di Piergiorgio, sospesa tra cielo e mare, racconterò di questo mantra potente nella sua semplicità, agli amici italiani residenti qui a Sosua e insieme chiuderemo il pomeriggio ascoltando il mio CD ‘ Ho’oponopono e il Bambino Interiore.Mi son detta…: per me c’è forse un modo migliore per esprimere la mia gratitudine ad ‘Ho’oponopono’, al mio Divino Interiore e all’Universo, se non quello di farlo conoscere a più persone possibili…e recitarlo insieme per ripulire dalle memorie condivise le nostre anime…perché .....il Tutto è Amore…Noi siamo il Tutto…Noi siamo Amore!!!!!Alla prossima…. con gli aggiornamenti dell’ incontro ! Un abbraccio generoso. 


LA PUNTILLA DI PIERGIORGIO

 
Un italiano d’eccellenza a Sosua 

Qui a Sosua sono le 7 del mattino e le prime luci dell’alba si rifrangono delicatamente sui balconi di legno bianco in stile coloniale della Puntilla di Piergiorgio, l’albergo che fronteggia l’‘ Hermosilla’, la villetta che per questi 40 giorni nell’isola domenicana, è diventata la nostra casa.In perfetto stile coloniale, con il tetto bianco spiovente, le persiane di legno bianco, il parquet scuro nelle camere, immerso nel verde della vegetazione tropicale, è un’appendice perfetta dell’hotel che affacciato sull’oceano offre una vista mozzafiato sulla baia di Sosua. Il ristorante e l’albergo sono stati costruiti da Piergiorgio Tirabasso che, insieme con la moglie Florita e la figlia Marissa, negli anni ’90, si trasferì qui da Sarnano nelle Marche, dove aveva una fabbrica di cappelli e borse. Anche se Piergiorgio non c’è più….ogni cosa parla di lui, dice della sua personalità vulcanica, trainante, esplosiva e... naturalmente…. un po’ egocentrica. Ora ad accogliere gli ospiti dell’albergo e della ‘ Hermosilla’ sono rimaste la moglie e la figlia…che con grande entusiasmo e professionalità proseguono l’attività di Piergiorgio. La signora Florita è una signora dolcissima, dai modi delicati e gentili che, vissuta per tanti anni all’ombra di un uomo così ‘ grande’, continua in realtà a fare quello che ha sempre fatto…. silenziosa e metodica, nascosta dietro le quinte del palcoscenico dell’hotel….. amministra l’azienda di famiglia...per tutto il resto c’è Marissa!!!  Marissa è una giovane donna di 40 anni, figlia adottiva dei coniugi Tirabasso, nata nelle Filippine, e venuta in Italia quando aveva 6 anni, che, come spesso accade nei bambini presi in adozione…per una strana alchimia e a dispetto della genetica, assomiglia incredibilmente sia fisicamente e soprattutto nel modo di essere e di porsi al padre Piergiorgio…. Ma con una marcia in più!  Marissa infatti, oltre a tenere le pubbliche relazioni della Puntilla, è anche una cuoca creativa e fantasiosa, che, a capo di uno staff di cuochi locali, guida la preparazione di nuovi piatti secondo la miglior tradizione culinaria italiana….e a volte, per noi che considera oramai degli amici, abbandona i suoi tacchi vertiginosi e indossata la giacca bianca dello chef…si mette ai fornelli!!!! Anche l’incontro con queste due donne forti e coraggiose e la nostra amicizia appena nata, fanno parte delle ‘ cose’ inaspettate e piacevoli di questo viaggio…e per quali non mi rimane che dire….Grazie Florita, Grazie Marissa per la vostra simpatia, la vostra disponibilità e la vostra compagnia…..Grazie a Piergiorgio che ha dato vita alla Puntilla e alla Hermosilla…e soprattutto …. Grazie Universo, Grazieeeee!Un abbraccio generoso

LA VOLONTA’ DA SOLA…NON BASTA




‘…..Di te ammiro il coraggio, la volontà ferrea di cavalcare la Vita e di viverla come esattamente la vuoi...’ Mentre leggo queste parole che ho estrapolato del commento di Daniela de Bina, la mia amica del Cuore,…..sono consapevole che ….dopo aver trovato la casa che io e mio marito stavamo cercando e….in attesa di una risposta del proprietario…che come ci è stato riferito deve avere il consenso dei familiari….. e tenuto conto che i tempi domenicani sono lunghi e dilatati rispetto ai tempi italiani….passeranno almeno 15 giorni…. e nel frattempo la mia mente ‘ inganna’ il mio tempo...e tenta di sabotarmi…con le sue paure, le sue convinzioni limitanti…i suoi pensieri negativi…e quant’altro del suo repertorio possa indurmi a tornare in Italia per restare…e magari rimandare il trasferimento ..quando sarò davvero pronta….Mi dispiace, perdonami, Grazie, Ti Amo…..mi dispiace, perdonami, grazie, Ti Amo, mi dispiace, perdonami, grazie, Ti Amo!Se nulla avviene per caso e...tutto per una ragione divina, come sono solita dire…allora questa attesa che ho creato e manifestato nella mia vita ..mi indica che dentro di me c’è qualcosa da risolvere....da chiarire ‘per mettere davvero le cose al posto giusto’ e con tutta sincerità possa rispondere a me stessa :’ Claudia cosa vuoi, cosa scegli di fare?’ Mi dispiace, perdonami, Grazie, Ti Amo!Dopo l’8 dicembre….passato l’entusiasmo dei primi giorni e la gioia di aver trovato la casa dei nostri sogni…..la mia energia è crollata…. ho cominciato a fare confronti tra quello che mi aspettavo e quello che invece ho trovato….a considerare i pro e i contro di vivere stabilmente qui piuttosto che in Italia…..da quello che sto scrivendo…è evidente…che sono confusa….incerta…ferma davanti un bivio…..mi dispiace, perdonami, grazie, Ti amo…. Mi dispiace, perdonami, Grazie, Ti Amo…..mi dispiace, perdonami, grazie, Ti Amo….. e proprio mentre continuo a recitare il mantra…si fa spazio in me la forza e la serenità necessaria per vivere questi momenti …prima o poi…ne sono certa….la risposta arriverà….Grazie, Ti Amo!!! Grazie, Ti amo, Grazie, Ti Amo!!!!!Un abbraccio