La pietra di paragone  - risolvi i tuoi problemi
RSS Diventa fan

Servizio fornito da FeedBurner


Articoli recenti

IL RE è NUDO...E IO LO VESTO
PERCHÉ DONALD TRUMP FOR PRESIDENT ORA
GRUPPO QUANTICO...AD MAJORA!!!
COSA C’E’ TRA IL DIRE E IL FARE?
#IO HO UN SOGNO. IO HO UN MANTRA

Post più popolari

3 CHAKRA PER 3 PIETRE E 3 FIORI
La mia esperienza con L.Hay,W.Dyer e B.Weiss a Roma
HO'OPONOPONO E LA PAURA
PIU’ CHE POSSO!!!
IL CINABRO ROSSO La pietra del successo finanziario

Categorie

Chiedi, ti sarà dato
Crescita personale
Diario di viaggio
Floriterapia
I chakra
intro
La nuova Era
Le pietre
Ricerca del Sé Divino
Seminari vecchi e nuovi
Sonoterapia
Verso la meta

Archivi

dicembre 2016
novembre 2016
settembre 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
maggio 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
marzo 2011
febbraio 2011

powered by

Il blog di Claudia Mancini

ottobre 2013

LA FORZA DELLA GRATITUDINE




Quello che sto per raccontare in questo articolo è un episodio che è accaduto ad un mio giovane amico all’inizio di questa settimana e che non a Caso ha a che fare con la gratitudine o per meglio dire con gli effetti a dir poco straordinari che un ‘semplice’ grazie può manifestare nella nostra vita quotidiana.
Lunedì sera ricevo un telefonata da Marco che con voce concitata e piena di entusiasmo mi comincia a raccontare cosa gli è accaduto domenica mentre con una sua amica era in viaggio sulla sua potente moto sui monti dell’Abruzzo. Prima di proseguire nel racconto voglio sottolineare che Marco, nonostante sia un cantautore per diletto, nella vita di tutti i giorni lavora nel campo dell’informatica progettando siti per una importante multinazionale delle telecomunicazioni.In altre parole Marco, giovane manager di poco più di quaranta anni, vive come color che son sospesi tra cielo e terra, tra mente e cuore, tra anima e cervello e quando può è ben felice di staccare la spina dagli impegni quotidiani e ricaricare le batterie suonando il piano, componendo canzoni…..in ogni caso lasciando parlare il cuore piuttosto che la testa. E’ stato perciò naturale per entrambi che la nostra amicizia, nata per tutt’altra serie di ragioni, sia cresciuta e sviluppata….alla luce della gratitudine!!! Ed è così che domenica scorsa, mentre in sella alla sua due ruote, procedeva lentamente sui tornanti della montagna sotto un cielo sempre più nuvoloso e grigio, e prima di tentare la via del ritorno….gli sono venuta in mente io e la gratitudine…. ed insieme con la sua amica ….ha cominciato a recitare prima a voce sommessa poi via via sempre più forte, come un mantra melodioso la parola ….grazie, grazie, grazie….grazie, grazie, grazie…. grazie, grazie, grazie…. e all’improvviso come per magia….il sole ha squarciato le nuvole…e i suoi raggi dorati hanno illuminato le cime, la vallata e il paesaggio circostante!!! Che meraviglia!!!....davvero la gratitudine fa miracoli….e davvero ho provato una gioia immensa ascoltando il racconto di Marco…come fossi stata anch’io lì ad ammirare la scena….grazie grazie davvero grazie Marco per aver condiviso con me la tua esperienza….e la tua gratitudine che sono certa avrà pervaso con un’onda lenta e lunga, l’umanità intera….perché Il Tutto è Amore, Noi siamo il Tutto. Noi siamo Amore…..Grazie, Ti Amo!!!