La pietra di paragone  - risolvi i tuoi problemi
RSS Diventa fan

Servizio fornito da FeedBurner


Articoli recenti

IL RE è NUDO...E IO LO VESTO
PERCHÉ DONALD TRUMP FOR PRESIDENT ORA
GRUPPO QUANTICO...AD MAJORA!!!
COSA C’E’ TRA IL DIRE E IL FARE?
#IO HO UN SOGNO. IO HO UN MANTRA

Post più popolari

3 CHAKRA PER 3 PIETRE E 3 FIORI
La mia esperienza con L.Hay,W.Dyer e B.Weiss a Roma
HO'OPONOPONO E LA PAURA
IL CINABRO ROSSO La pietra del successo finanziario
PIU’ CHE POSSO!!!

Categorie

Chiedi, ti sarà dato
Crescita personale
Diario di viaggio
Floriterapia
I chakra
intro
La nuova Era
Le pietre
Ricerca del Sé Divino
Seminari vecchi e nuovi
Sonoterapia
Verso la meta

Archivi

dicembre 2016
novembre 2016
settembre 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
maggio 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
marzo 2011
febbraio 2011

powered by

Il blog di Claudia Mancini

aprile 2016

RICOMINCIO DA TE


Dopo una lunga pausa, finalmente eccomi di nuovo da te, caro lettore, per ricominciare un dialogo sospeso, ma mai interrotto, mossa dal desiderio, anche nei momenti più difficili, di esserti accanto almeno con il pensiero se non con lo spirito.
Come recita FB nelle sue notifiche ' molte cose sono accaduto…. ' che stanno avendo un peso considerevole sulla mia crescita lungo la strada del successo e una in particolare è stata proprio... l'insuccesso. Le azioni intraprese non hanno dato i risultati attesi, e questa volta, come già tante altre volte, ho tentato di scappare, scaricando la colpa su l'altro, poi mi sono rifugiata nella malattia ma alla fine ho 'dovuto' prendere atto che la responsabilità è stata mia e di nessun altro. Per l'imparziale legge di Attrazione infatti ho ricevuto dall'Universo solo e soltanto quello che i pensieri, le emozioni e le convinzioni, cioè il mio atteggiamento riguardo alla ricchezza e al benessere in generale, avevano chiesto… il potere di fare accadere è dentro di me….la ricchezza, come la povertà è una scelta….E' un processo impegnativo, duro, faticoso e sofferto, ma l'unico percorribile…. Lentamente sto riprendendo in mano il timone che deliberatamente avevo lasciato andare e, anche se con un dispendio enorme di energie, come era prevedibile ed inevitabile,sto riprendendo la rotta verso la meta.
E' proprio vero i' nostri errori' sono i nostri più grandi maestri, ma ciò che più conta è il significato che diamo loro e come a loro rispondiamo.
Ogni insuccesso è un passo in più nella direzione del successo. Non è un caso che si scriva in-successo invece di a-successo dove quella a, chiamata in greco alfa privativa, ne indicherebbe la mancanza.
Quando abbiamo paura non solo l'intero processo si blocca, ma focalizzandoci su gli aspetti e le conseguenti emozioni negative, spaventiamo a morte il nostro Bambino Interiore che invece proprio in quei momenti, ha bisogno di rassicurazione e protezione.
Per fortuna la Vita è generosa e ci offre sempre una seconda opportunità che possiamo cogliere, rendendoci disponibili a riprendere a fare le flessioni, piuttosto che darci per vinti, continuando a lamentarci di non riuscire e pretendendo magari che qualche d'uno altro le faccia al posto nostro, o peggio ancora, non facendo nulla.
Questo post, per diversi motivi, è il segnale che ho ripreso il cammino e che sentire la vicinanza di coloro che fedelmente o saltuariamente mi seguono mi è di conforto. E' come quando una persona decide di smettere di fumare. Dichiarando apertamente il suo impegno non solo se ne assume la responsabilità, ma lo rafforza con il sostegno degli altri.
Sono grata a chi in questo periodo, non avendo altra scelta, mi è stato accanto con tutto l'affetto e la comprensione possibili e sono grata anche e soprattutto a coloro che, potendolo fare, hanno scelto consapevolmente di allontanarsi per salvaguardare prima di tutto se stessi, offrendomi al tempo stesso la possibilità di riprendere in mano la responsabilità della mia vita. So che ognuno di voi a suo modo mi ha sostenuto e incoraggiato. Grazie, grazie davvero.
Un abbraccio generoso