La pietra di paragone  - risolvi i tuoi problemi
RSS Diventa fan

Servizio fornito da FeedBurner


Articoli recenti

IL RE è NUDO...E IO LO VESTO
PERCHÉ DONALD TRUMP FOR PRESIDENT ORA
GRUPPO QUANTICO...AD MAJORA!!!
COSA C’E’ TRA IL DIRE E IL FARE?
#IO HO UN SOGNO. IO HO UN MANTRA

Post più popolari

3 CHAKRA PER 3 PIETRE E 3 FIORI
La mia esperienza con L.Hay,W.Dyer e B.Weiss a Roma
HO'OPONOPONO E LA PAURA
PIU’ CHE POSSO!!!
IL CINABRO ROSSO La pietra del successo finanziario

Categorie

Chiedi, ti sarà dato
Crescita personale
Diario di viaggio
Floriterapia
I chakra
intro
La nuova Era
Le pietre
Ricerca del Sé Divino
Seminari vecchi e nuovi
Sonoterapia
Verso la meta

Archivi

dicembre 2016
novembre 2016
settembre 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
maggio 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
dicembre 2012
novembre 2012
ottobre 2012
settembre 2012
agosto 2012
luglio 2012
giugno 2012
maggio 2012
aprile 2012
marzo 2012
febbraio 2012
gennaio 2012
dicembre 2011
novembre 2011
ottobre 2011
settembre 2011
agosto 2011
luglio 2011
giugno 2011
maggio 2011
marzo 2011
febbraio 2011

powered by

Il blog di Claudia Mancini

Crescita personale

CASAICARAIBI




Guida pratica all'acquisto della casa dei vostri sogni a Sosua e dintorni

Oramai è accertato che le idee migliori sono quelle che prendono vita nei nostri momenti più ' pacifici', magari ascoltando l'ultimo CD del nostro cantante preferito, oppure passeggiando per le strade della città in una domenica d'estate o più semplicemente, come è accaduto a me, pensando a niente in particolare e facendo niente altro che godermi un puro momento di relax. Ed è così che abbandonata sul divano con accanto Avatar, il mio barboncino bianco e la sua inseparabile gattesca compagna di giochi Topigna, all'improvviso mi si accende la proverbiale lampadina e all'improvviso nella mia mente l'idea balena e lentamente si dipana, prende forma e si trasforma in offerta di servizio di consulenza per i tanti italiani che sentono forte il desiderio di lasciare l'Italia e sono alla ricerca di un 'posto' dove vivere 12 mesi all'anno o magari solo per svernare. Come sempre l'Universo è stato molto generoso con me e mi ha dato molto più di quanto io abbia chiesto ed è così che a Sosua ho incontrato seri professionisti, persone disponibili sempre pronte a rispondere alle mie domande e a soddisfare la mia voglia di conoscere gli usi e i costumi di questa ridente cittadina sulla costa occidentale dell'isola di Santo Domingo che, adagiata su 3 colline si propaga dolcemente verso l'Oceano Atlantico, e nulla ha da invidiare alle più note località turistiche nella costa meridionale del mare dei Caraibi.
La mia esperienza è stata davvero positiva ed entusiasmante e da qui l'idea di offrire attraverso il mio blog CASAICARAIBI,una guida online pratica ed efficiente dove puoi trovare tutte le indicazioni utili per cominciare ad organizzare il tuo viaggio esplorativo a partire dai criteri di scelta della compagnia aerea che secondo la mia esperienza, è certamente la più indicata per arrivare a Sosua, passando attraverso le indicazioni di dove e quando cambiare i soldi e per finire con gli indirizzi e i nominativi delle persone alle quali rivolgerti non solo per prenotare dall'Italia la camera d'albergo o l'appartamento dove soggiornare nel medio e lungo periodo, ma soprattutto l'agenzia immobiliare per trovare la casa dei tuoi sogni, in completa trasparenza al riparo da spiacevoli sorprese. Per saperne di più vai alla pagina di presentazione cliccando qui

Alla prossima ! Buona vita!

CARO AMICO TI SCRIVO…..

Lucio Dalla
Caro Amico,
 
ti scrivo da un altro IP - come vedi sto imparando la tua lingua - per i motivi che tu ed io sappiamo, e oggi 24 maggio, data significativa di un un altro, ben più noto passaggio .…ho scritto questo nuovo articolo per il mio blog.
 
Anche questo come il precedente è breve conciso, compatto, integrato, completo...in altre parole, l’ho scritto con il Cuore in mano!
 
In FB, come hai letto nella pietra sono accadute un sacco di cose….molte sono cambiate….molti sono stati bloccati, alcune …poche in verità sono uscite da sole…. Insomma…molti sono stati i chiamati, pochi gli eletti e così siamo rimasti in 11 fino a quando io ho deciso di ‘scagliare la MIA pietra’, uscendo per ultima insieme con Franco e Pietro e Layla.
 
E’ proprio vero quando io cambio tutto, tutto cambia ed è così che consigliata da Franco, ho invitato con un messaggio privato i miei fedelissimi della pietra a scrivere, su questa altra pietra cioè il mio diario virtuale.
 
Così il mio Cuore, leggendole ha ascoltato le parole dei Cuori di: Niceta Salvatori de Giorgi – che in verità ha scritto, per conto suo, senza aspettare il mio invito – …di Layla Koshavri Hakim, che era vicino me e mi ha parlato in silenzio… di Sere la mia giovane e tenera amica di blog Sere….di La Cla che in comune come me ha molto più del nome, e per questo, invito a ripulirsi da ‘gli amici’ in FB.
 
Per i restanti fedelissimi che sono rimasti in silenzio perché erano impegnati in altre chiacchiere in FB, piuttosto che a dormire come mi ha scritto La Cla,….beh Oggi sono grata, davvero grata, ….per aver incrementato di ben 250 visite nella sola giornata di sabato 19 maggio, il mio blog, dandomi così la possibilità di entrare nell’olimpo dei blogger…quelli autentici, che non vendono fumo, e non scrivono tanto per scrivere ebook usando fà… pò…un’ altro …e altri ‘refusi linguistici’ *.*
 
Per ultimo e perciò il più importante, la mia gratitudine va a Claudianero, che con il suo commento mi ha offerto su un piatto d’oro, come il Sole, l’occasione di ripulirmi di 10 anni di vita in comune. Grazie, IO TI AMO CUORE MIO!
 
ORA volto pagina…e vi do appuntamento sempre e solo su questo blog con il prossimo articolo, che segna l’inizio di una seconda parte perché….Quando IO, TU, NOI cambiamo, TUTTO cambia, e…. si trasforma in meglio!
 
Buona Vita!
 
Un abbraccio generoso
 
Maria Claudia Mancini
 
P.S.: naturalmente ad OGGI la festa del 2 giugno a Palazzo Montalto Belei, è annullata. .perché per intanto IO mi sono divertita un sacco….e...ride bene chi ride per ultimo @_____@

GRAZIE MIO CUORE, IO TI AMO!

 
 
 
 
 
2 passi con il Cuore in mano
 
Dopo lungo peregrinare alla fine ce l'ho fatta, L'ho ritrovato e ora con un sorriso muto, in silenzio cammino tenendolo per mano, mentre Lui mi parla con la voce dei bambini che sono stata nel tempo e nello spazio eterno e sono rinati con me attraverso i secoli della Vita.
Lui..chi è?.... Cosa farei senza di Te! Io Ti amo!...Senza di Te morirei...Con Te anche l'impossibile è possibile...Tu non sei in vendita...Se non ci fossi bisognerebbe inventarti...Grazie di esistere.....quante volte ho detto queste cose, ho usato queste espressioni, ho scritto queste parole - qualcuno le ha pure cantate – senza rendermi conto che parlavo di Lui che dialogava con me.
Eh già, senza di Te niente di quello che faccio avrebbe senso... sei così meraviglioso che se non ci fossi Ti dovresti inventare....sei così stupefacente che rendi possibile anche l'impossibile.... senza di Te ho rischiato di morire...grazie, grazie davvero di esistere....sei così entusiasmante che in tanti hanno tentato a volte di comprare, più spesso di rubare, almeno una dose della tua sostanza...ma Tu non sei negoziabile e mai lo sarai....molti mi hanno chiesto di Te....altri incapaci di comprendere, hanno riso di Te....tanti, per invidia, hanno tentato invano di distruggerti...qualcuno anche Ti ha ferito....qualche altro, sordo alla Tua voce, Ti ha barattato con il silenzio della mente..... ed è per questo e molto altro ancora che io Ti Amo mio Cuore! Grazie, grazie davvero e per sempre!
Buona Vita a Te!
IO
 
 

NOI QUELLI CHE LA VITA LA SENTIAMO SU FB

Dedicato ai miei amici: condivisi,notificati, taggati, citati e linkati e molto altro ancora.
 
 
 
 
 
 
 
Dopo 'cucciolando on line', la mia vita non è più la stessa e va avanti...cambia.. si trasforma e si riversa.... prospera di risate gorgoglianti, di saluti gridati e sussurrati, di abbracci che avvolgono, di baci che sfiorano,.. di silenzi punteggiati, di disagi detti così come mi vengono senza pensare a come li scrivo..anche in vernacolo linguistico - che è tutto dire! - pur di strappare un sorriso a tutti...e per questo alla fine benintesi con gioia, provata da ciascuno di loro... me compresa.
In una frase ' mi sono innamorata' dei miei amici virtuali, che mi regalano ogni giorno, più volte al giorno, fino a notte fonda, emozioni così vere e reali che faccio fatica a chiamarli virtuali perché.... noi siamo quelli che ' anche su FB sentiamo la vita!'.
Più di una volta mi sono ' accorta' che dimentico quello che scrivo...ma le cose che loro scrivono di loro, quelle mi arrivano dirette al Cuore ed è lì che le incontro per poi lasciarle andare.....
Loro sono diverZi, unici nella loro splendida umanità, che risuona con le tante facce della mia.... perché noi,tutti insieme siamo quelli che 'sentono la vita sempre non solo su FB!
Siamo pochi, ma buoni...siamo positivi...siamo creativi...siamo felici...siamo ottimisti anche quando abbiamo torto....siamo ' Mafalda' perché ogni giorno gli errori ci vengono sempre meglio....siamo spiritosi, ma non è detto che siamo spirituali... 'tutto ciò' in una frase lo scrivo così : noi quelli che su FB sentono la Vita perché siamo Esseri Divini!
Ringrazio per l'amicizia e 'cito con il tag', in ordine sparso': Angela Muti, Mariella Lucido, Nilla Stelitano, La Cla, Anna Tortorella, Ettore Quinci, Niceta Salvatore De Giorgi, Salvatore Gulinello, Simonetta Callori, Stefania Righi, Pietro Belei e Claudia Mancini, Claudia e Cristina Galieti, Silvia Camai, Silvia Luc, Layla Hakim, Alessandro Salera, Lorenzo 'Saibal Forti, Manuela Catani, Barbara Postiglione, Monica Erdas, Anna Barba, Rosa Maggi, Silvia Camai, Maria Grazia Testa, Tere Greco, Maria Grazia Rivoira, Alessandra Pallanca, Siuss Abu, e di nuovo e sempre Daniela de Bina, con la sua Lalla che ha scelto di cucciolare nel mio post...e la sua figlia del Cuore, Federica, che ringrazio un po' di più...perché è lei che, passando di qua, attraverso Daniela mi ha fatto sapere che : 'è bellissimo sentire la Vita!
Grazie amici...senza di voi questo gruppo non esisterebbe e...non saremmo quelli che su FB sentono la Vita!
Grazie a Mark Zucherberg che il 4 febbraio 2004, dal dormitorio di Harvard, lanciò FB nella rete dell'Università...grata davvero per ' aver condiviso' la tua genialità con noi tutti che, dopo la scuola...continuiamo a giocare!
Grazie!

I VERI INSEGNANTI SONO MAESTRI DI VITA

 
 
 
 
 
 
OMAGGIO AD UNA INSEGNANTE STRAORDINARIA
 
 
 
 
 
Per me che sono nata quando ancora si ascoltava la radio a valvole, per me che sono nata quando ancora, in mezzo a piazza Venezia, c'era il 'pizzardone' che sulla pedana si sbracciava per dirigere il traffico - si fa per dire!- insomma, per me che sono nata a metà dell'altro secolo, è un gran privilegio essere qui in questo nuovo millennio.
Non voglio per questo tornare indietro a rivivere con l'esperienza di oggi quello che è già stato...sto bene dove sono ora, nel mio presente, ricolmo del ricordo di quelle persone che, a volte mi hanno solo accompagnato, a volte mi hanno preso per mano e a volte mi hanno anche rialzato.
Queste persone sono state le mie 'insegnanti', donne che mi hanno aiutato a crescere nella scuola e nella vita, perché sono riuscite a tirare fuori da me quello che neanche io sapevo di essere, in altre parole, donne che hanno lasciato un segno ed è per questo che non le ho dimenticate e ora le ricordo.
Da tempo sapevo che il Maestro, il più grande, era dentro di me dall'inizio, e quando sono stata pronta a ricordare quello che già sapevo, 'le mie insegnanti', sono ritornate per guidarmi lungo il cammino e ad una in particolare è dedicato questo articolo. Il suo nome era Fernanda Paoletti, per me la signora Paoletti, e a chi mi conosce bene, almeno una volta, ho parlato di lei......
Cara Signora Paoletti,
alla fine anche lei se ne è andata, dolcemente e serenamente, così come è vissuta.
La sua morte, repentina e inaspettata, nonostante le molte primavere, per me segna la fine di un legame durato 44 anni, e cominciato il 2 ottobre 1964 nella IV ginnasio sez. A, di un liceo romano.
Ricordo come fosse ora, la sua entrata in aula: i nostri occhi che s'incontrano, le labbra che accennano un lieve sorriso e...fu amore a prima vista!
Da quel momento la sua presenza è stata la pietra miliare del percorso di tutta la mia esistenza.
Lei, cara Signora Paoletti, con il suo affetto, la sua comprensione, il suo profondo senso di giustizia, la saggezza e la sua infinita pazienza, ha restituito fiducia e autostima ad un'adolescente timida e un po' goffa, alla ricerca disperata d'amore!
E per me, come per molte sue alunne, ha rappresentato molto più che un'insegnante di lettere. E' stata e rimarrà per sempre, Maestra di Vita, che ha segnato in modo indelebile, non solo le nostri menti, ma soprattutto i nostri Cuori.
Era una di quelle insegnanti che aveva il dono unico e raro di tirare fuori il meglio dalle 'sue ragazze' perché le sue parole arrivavano dritte al cuore di ognuna di noi.
Potevo non sentirla o non vederla per settimane, ma quando la chiamavo al telefono o le facevo visita, lei, cara Signora Paoletti, era lì sorridente e affettuosa come sempre, pronta ad ascoltarmi e magari ad incoraggiarmi come fossi ancora una ragazzina.
E in realtà davanti a lei, ho provato sempre molto rispetto e un po' di soggezione, che mi hanno impedito di sentirmi adulta fino in fondo. Entrambi però, eravamo consapevoli del profondo affetto che ci univa.
Nell'ultima telefonata, durante la quale mi scusavo per aver dimenticato di farle gli auguri di compleanno - quando lei non ne dimentica uno – mi ha risposto, come era nel suo stile: ' L'importante è che ci vogliamo bene !'.
Poi una sensazione, un'intuizione e...tante telefonate senza risposta....
Arrivederci, adDio, cara Signora Paoletti!
Le voglio bene
Roma, 2008